C
 
UBAnews
 
rRIVISTA TELEMATICA MENSILE A CURA DI GIOIA MINUTI

Scoperta una nuova specie di mollusco terrestre

 

La scoperta di una quarta specie di mollusco terrestre del genere Idiostemma, è il risultato della nuova investigazione sulla diversità biologica eseguita nella provincia di Holguín. 

Il máster Alejandro Fernández, specialista in risorse naturali del Ministero di Scienza, Tecnologia e Medio Ambiente, ha spiegato che il “caracol” è stato localizzato nelle colline di Yaguajay e de Los Muertos, a Retrete Abajo e nella zona di Los Pinos, del municipio di Banes. In dichiarazioni esclusive per la AIN, ha sottolineato che al termine della descrizione scientifica realizzata con l’appoggio del malacologo tedesco Steffen Franke, è stato deciso di chiamarla Idiostemma alfredoi, in omaggio al saggio naturalista holguinero Alfredo de la Torre y Huerta. Con questa nuova scoperta si ampliano la conoscenza evolutiva e la distribuzione geografica di questi molluschi, altamente endemici della regione orientale del paese,ha sottolineato l’investigatore.

La specie, ha rivelato Fernández, si caratterizza per il guscio  a spirale cilindrica, tra il bianco e il color crema pallido, con meno di 25 millimetri di lunghezza e poco più di 14 d’altezza. Questa scoperta avviene 150 anni dopo che il sapiente tedesco Johannes Christopher Gundlach, descrisse le altre specie sino ad allora conosciute, chiamate Idiostemma uncata e Idiostemma scabrosa, localizzate a  sud di Guantánamo, e la Idiostemma  interupta, nelle zone di formazione calcarea delle  province di Granma e Santiago di Cuba.

La specie abita nei boschi umidi e ombrosi,dove occupa fenditure e subtrati rocciosi d’origine calcarea, coperti di fogliame caduto. Sergio Sigarreta, capo del dipartimento delle risorse naturali del Centro d’Investigazioni e Servizi Ambientali e Tecnologici, ha detto che qustao mollusco appartiene alla famiglia delle Urocoptidae, i cui rappresentanti preferiscono come habitat le rocce calacaree.