CUBAOGGI


UN ITALIANO ALL'AVANA

 


 

 

Ci sono a Cuba nostri connazionali che, per una ragione o per un'altra, si sono trasferiti nell'isola sognata da molti italiani che sperano di esaudire il loro sogno prima o poi.
Soprattutto a cavallo tra la fine degli anni '90 ed inizio 2000 ci furono tante persone che, travolti dalla passione per Cuba, cercarono mezzi e sistemi per poterci emigrare ed alcuni, riuscirono nell'impresa.

Giacomo Garibaldi, ligure doc, Ŕ uno di questi.
Da oltre una quindicina di anni vive all'Avana e da tempo, ha aperto un piccolo paladar nella capitale cubana. Infatti, nella zona Miramar Playa, c'Ŕ la trattoria-pizzeria Garibaldi che offre, a prezzi contenuti, specialitÓ della cucina italiana.

Incontriamo Giacomo in una gradevole serata di inizio estate all'interno del suo locale.

SxC: Puoi dirci il perchŔ della scelta di venire a vivere a Cuba?
G.G.: Circa una quindicina di anni fa, mi spostai all'Avana non sapendo bene di cosa mi attendesse a Cuba. Sono entrato all'interno di una societÓ italiana che aveva aperto i battenti in zona franca e ho avuto modo di conoscere i cubani, con i quali ho subito avuto un rapporto di  simpatia reciproca. Ho imparato, con il tempo, a capire la loro mentalitÓ, la loro gioia di vivere nonostante le mille difficoltÓ quotidiane perchŔ, anche qui, la vita non Ŕ facile. Il turista, proprio perchŔ tale, pensa che a Cuba ci sia un mondo dorato. Ma sono illusioni di stranieri che sono condizionati dal sole, dai panorami, dalla musica, dalla bella vita che si fa quando si Ŕ in vacanza. Ma viverci Ŕ tutt'altra cosa. Sono restato qui e mi sono sposato e fatto una figlia. Poi, come a volte accade, mi sono separato ma questo episodio non ha condizionato la mia voglia di restare sull'isola.

SxC: Torni mai in Italia? Ti manca?
G.G.: Ogni 8-9 mesi rientro in Italia anche se, grazie ad internet, adesso la lontananza fa meno paura perchŔ puoi leggere i quotidiani italiani e rimanere in rapporto con amici e parenti tramite internet. Non mi manca l'Italia o sarei tornato.

SxC: Parliamo della tua trattoria.
G.G.: Avevo aperto un paladar a Plaza de la Revolucion sempre all'Avana, dove vivo ma poi ho scelto di chiuderlo per aprirlo a Playa Miramar. Cucino da quasi quarant'anni e preparo un men¨ con piatti italiani gustosi e non troppo cari. E' un luogo di incontro questo ristorantino che offre buona cucina con ingredienti freschi, una atmosfera informale, con un giusto equilibrio di prezzi proposti. E ogni piatto Ŕ preparato fresco, come il pane, la pasta, i sughi.

SxC: La tua clientela?
G.G.: La maggioranza dei miei clienti sono turisti italiani che, abituati come sono alla nostra cucina, dopo una settimana di congrý cercano cannelloni e lasagne. Ma ci sono anche cubani che vivono fuori da Cuba e che possono permettersi una cena in un paladar come questo.
Inoltre, preparo piatti da cucinare a casa e molto spesso, sono italiani che vivono in Italia a richiedermi questo servizio per la loro famiglia acquisita che vive all'Avana. Quindi mi ordinano piatti a portar via che pagano attraverso internet e poi li fanno venire a ritirare da chi, cucinerÓ la cena giÓ pronta.

SxC: Prospettive future?
G.G.: Sarebbe bello saperlo. Anche qui la crisi economica si Ŕ fatta sentire pesantemente. La riduzione del turismo in entrata ha significato meno possibilitÓ di guadagno (e non parlo del mio paladar) ma di tutto l'indotto che beneficia del turista. Ovviamente tutto questo viene a sommarsi al famoso e decennale bloqueo che tanto ha penalizzato e penalizza il popolo cubano. Mi auguro che si possa tornare a vivere con maggior serenitÓ e questo vale per tutti i paesi del mondo, non solo Cuba ed Italia. Circa il paladar, cerco di fidelizzare la clientela e di farmi fare quella pubblicitÓ del passa parola, in modo da lavorare sempre. Ecco perchŔ la mia cucina Ŕ buona e non Ŕ cara. Ed oltre a questo, sono sempre pronto per un suggerimento, un consiglio, una informazione. In fondo sono un italiano che conosce molti segreti di Cuba, perchŔ ci vivo da tanti anni.

 

clicca sulla foto per ingrandirla
cornetti

cannelloni

lasagna

pane italiano

men¨ pizza

listino prezzi

il paladar

il paladar

il paladar

Trattoria Pizzeria
GARIBALDI
solo cucina Italiana

Calle 42 esquina 27 numero 2701
MIRAMAR PLAYA

 

 

 

 

info@siporcuba.it

 HyperCounter